Una passione di famiglia e il Vice Parroco col fischietto, le belle storie di nuovi arbitri

Una passione di famiglia e il Vice Parroco col fischietto, le belle storie di nuovi arbitri

Sezione di Battipaglia

Martedì 30 maggio la Sezione AIA di Battipaglia ha visto incrementare il proprio organico di ben 25 nuovi arbitri a seguito dell'esame tenutosi presso i locali sezionali, con la Commissione composta dal Vicepresidente del Comitato Regionale Campania Marco Citro e dal Presidente Sezionale Pierpaolo Greco.

Il Corso, iniziato nei primi giorni di aprile, è durato circa un mese e mezzo con una frequenza di tre incontri settimanali, durante i quali i partecipanti hanno appreso, guidati dai più esperti arbitri regionali, non solo le 17 Regole del Gioco del Calcio, ma anche i posizionamenti da tenere in campo ed i preparativi che precedono la gara.

Questo secondo Corso stagionale, che ha coinvolto per il reclutamento soprattutto le scuole superiori locali, oltre ad aver fatto avvicinare all’arbitraggio ragazze e ragazzi di tutte le età ha da raccontare due storie molto particolari.

La prima riguarda Luciano, Maurizio e Daniele Cappiello, i tre giovani figli di Giuseppe, associato battipagliese con oltre 30 anni di appartenenza all’AIA ed ex arbitro di beach soccer, con all’attivo la direzione della finale di Coppa Italia del 2018. I tre fratelli, rispettivamente di 21, 18 e 17 anni, hanno deciso di seguire compatti le orme paterne, mettendosi in gioco in questa nuova avventura proprio come fece il papà da giovane.

La seconda, invece, vede coinvolto Mirco Vitale, Vice Parroco della locale Parrocchia San Gregorio VII: Mirco, amico di lunga data del Presidente Sezionale ed affascinato dalla vivacità che quest’ultimo mette a servizio dei giovani arbitri battipagliesi, ha deciso di diventare arbitro di calcio spinto dall’alto valore formativo che riserva questa disciplina sportiva.

Dopo aver dato il benvenuto ai nuovi arbitri, Greco ha affermato che l'attività di reclutamento continuerà senza sosta ed a partire dalla prossima Stagione Sportiva si tornerà a presentare il Corso anche nelle scuole per far avvicinare quante più persone al mondo arbitrale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Partner solidale

Copyrights © 2021-2024 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri